logo.png

logo.png

Band 

Gli Eleventh Hour sono nati all'inizio del 2014 per esigenza del chitarrista Aldo Turini di poter concretizzare ed esprimere le sue idee musicali tenute in un cassetto per anni.

Imbastiti i pezzi e gli arrangiamenti, Aldo si mise in contatto con Giuseppe Carella per la scrittura di tutte le parti orchestrali. Giuseppe, arrivando da generi musicali diversi, diede un sapore differente dallo standard metal sinfonico, cuce insieme idee e colori musicali fluidi e stimolanti arricchendo l'intera proposta musicale.
Nel novembre 2014 la band è stata finalmente confermata e pronta a lavorare: Alessandro Del Vecchio (Hardline, Revolution Saints, Edge Of Forever) alla voce, che ha anche co-scritto buona parte delle canzoni con Aldo e Giuseppe, Luca Mazzucconi (NFD, Lahannya) alla batteria, GianMaria "Black Jin" Godani al basso e Alberto Sonzogni (The Black Phoenix, Timesword) alle tastiere. Batteria, basso e chitarre acustiche sono state registrate a Parma al Real Sound Studio, le chitarre elettriche nello studio del chitarrista Michele Quaini O.U.T. Side Studio e la voce (compreso quella del soprano Susanna Carboni per "Sleeping In My Dreams, Here Alone”) sono stati prodotti e registrati nello studio di Alessandro Del Vecchio Ivorytears Music Works. Alessandro Del Vecchio è anche un rinomato produttore di grandi star e musicisti di livello internazionale.
Tra maggio e luglio del  2015 si conclude il Mixaggio e il Master del disco, dare carattere ai brani, scegliere, equilibrare e bilanciare le varie parti orchestrali con le chitarre elettriche non è stato un lavoro semplice,ma dopo tanta dedizione ed impegno si è riusciti ad trovare il giusto equilibrio.